Domande frequenti

Accesso
Come posso visitare?
Quando aprirà il parco?
Che tipo di attività sono previste?
Come viene finanziato Freshkills Park?

Natura
Che tipo di animali puoi trovare oggi a Freshkills Park?
La fauna selvatica è sana?

Storia e Gestione dei Rifiuti
Da dove viene il nome “Fresh Kills”?
Dove va a finire la spazzatura di New York adesso?
Che fine hanno fatto i materiali del World Trade Center?

Salute e Sicurezza Pubblica
Quanto è sicuro Freshkills Park?
La discarica Fresh Kills è tossica?
Non ci sono scorie radioattive a Fresh Kills?
I corsi d’acqua sono sicuri?

Accesso

Come posso visitare?

Freshkills Park viene costruito gradualmente in più fasi e la maggior parte del sito rimane chiusa al pubblico. I parchi di New York e la Freshkills Park Alliance offrono un accesso anticipato per opportunità di apprendimento ed esplorazione. I tour e gli eventi offrono la possibilità unica di visitare parti del Freshkills Park che sono attualmente chiuse al pubblico. Controlla il calendario per conoscere le prossime opportunità per visitare. A parte i tour e gli eventi programmati, il sito del progetto Freshkills Park non è accessibile al pubblico.

Torna Su

Quando aprirà il parco?

Con i suoi 2.200 acri, Freshkills Park è il più grande progetto da-discarica-a-parco del mondo. NYC Parks sta costruendo il parco in più fasi dall’esterno verso l’interno. I progetti adiacenti alle comunità che circondano il parco hanno avuto la massima priorità e alcuni sono già stati aperti.

  • Schmul Park nel quartiere di Travis è stato ridisegnato nel 2012.
  • I Campi da Calcio Owl Hollow ad Arden Heights sono stati aperti nel 2013.
  • La New Springville Greenway vicino allo Staten Island Mall è stata aperta nel 2015.

La costruzione è attualmente in corso per la fase uno del North Park, che dovrebbe aprire al pubblico nel 2021. Il progetto South Park Anchor Park è attualmente in fase di progettazione, con piani per campi polivalenti vicino ai Campi da Calcio Owl Hollow. I piani futuri includono l’apertura di tutto il North Park e l’East Park, nonché un sistema stradale accessibile al pubblico che fornirà l’accesso alle diverse aree del parco e creerà un collegamento tra la West Shore Expressway (Route 440) e Richmond Avenue.

La costruzione del parco continuerà in più fasi con l’obiettivo della completa apertura nel 2036. Nel frattempo, tour ed eventi stanno fornendo un accesso anticipato poiché la maggior parte di Freshkills Park è chiusa al pubblico.

Torna Su

Che tipo di attività sono previste?

Durante la trasformazione in corso da discarica a parco, Freshkills Park Alliance sta lavorando con NYC Parks e NYC Sanitation (DSNY) per organizzare programmi che invitano il pubblico ad andare dietro le quinte e conoscere il progetto. Attività come kayak, fotografia, escursionismo, progetti di volontariato e tour di gruppo forniscono ai visitatori un senso più tangibile dell’ampiezza del sito. I visitatori possono anche osservare la fauna selvatica, ottenere informazioni sulla storia e il futuro di New York e avere un’idea migliore di ciò che il Parco offrirà man mano che continua ad aprirsi. Le attività imminenti sono elencate nel calendario.

Alcune attività non sono programmate nel sito del progetto. Le attività vietate includono la mountain bike, il barbecue e l’uso di veicoli fuoristrada come gli ATV.

Torna Su

Come viene finanziato Freshkills Park?

La maggior parte dei finanziamenti per costruire Freshkills Park proviene dai fondi municipali. I finanziamenti provengono anche da sovvenzioni del Dipartimento di Stato dello Stato di New York, del Dipartimento dei Parchi dello Stato di New York, delle attività Ricreative e della Conservazione Storica, e della Federal Highway Administration attraverso finanziamenti del programma CMAQ (Congestion Mitigation and Air Quality Improvement). L’ufficio dello Stato di New York per la Sostenibilità Costiera, Locale e Comunitaria ha contribuito con fondi per la costruzione del parco ai Sensi dell’Articolo 11 del Fondo per la Protezione Ambientale.

Freshkills Park è il più grande parco in costruzione a New York negli ultimi 100 anni. Di conseguenza, il parco si sta aprendo gradualmente nel tempo. Questo approccio rende più facile per i pianificatori progettare, finanziare, costruire e aprire il parco, piuttosto che fare lo stesso per tutti i 2.200 acri di Freshkills Park contemporaneamente.

In qualità di partner senza scopo di lucro del parco, la Freshkills Park Alliance raccoglie fondi per sostenere i programmi che rendono accessibile al pubblico il sito chiuso di Freshkills Park. Puoi donare per aiutare Alliance a sponsorizzare un’ampia gamma di offerte ricreative, culturali ed educative.

Torna Su

Natura

Che tipo di animali puoi trovare oggi al Freshkills Park?

Freshkills Park ospita una varietà di habitat con una vasta gamma di fauna selvatica. Essendo un paesaggio bonificato in una regione fortemente urbana, il sito ha un grande potenziale per soddisfare le esigenze di habitat per le specie vulnerabili. Dalla chiusura delle discariche, una varietà di piante e animali ha prosperato. Le erbe autoctone sono state piantate sui cumuli delle discariche coperte e rari uccelli delle praterie ora vivono in quello che è diventato il più grande habitat di praterie della regione.

Ecco alcuni degli animali comunemente trovati:

  • Uccelli canori: merli dalle ali rosse, rondini degli alberi, scriccioli domestici, passeri cavalletta, passeri della savana, tordi nordici, storni e cardellini americani
  • Uccelli acquatici: ibis lucidi, aironi azzurri, garzette, piovanelli maculati, oche canadesi, anatre domestiche, alzavole, codini settentrionali e quattrocchi minore
  • Rapaci: gheppio americano, aquile calve, falchi dalla coda rossa, falchi pescatori, albanelle settentrionali e avvoltoi tacchino
  • Altri uccelli: corrieri americani, sterne comuni, gabbiani e fagiani dal collo ad anello
  • Mammiferi: topo muschiato, cervo dalla coda bianca, conigli dalla coda di cotone e topo muschiato
  • Insetti: farfalle a coda di rondine, libellule, damigelle e mantide religiosa
  • Rettili: tartarughe dipinte, tartarughe dal dorso di diamante, tartarughe azzannatrici e serpenti giarrettiera
  • Creature acquatiche: granchi blu, cozze a coste, lumache di fango, fundulus heteroclitus e branzino a strisce

Gli appassionati di birdwatching caricano regolarmente le loro liste di birdwatching su ebird.org. Per vedere tutti gli uccelli registrati a Freshkills Park, visita la pagina hotspot di Freshkills Park .

I cervi dalla coda bianca sono una parte importante del ricco ecosistema dello Stato di New York e sono molto apprezzati da molti newyorkesi. Tuttavia, ad alti livelli di popolazione i cervi possono rappresentare sfide significative per la salute e la sicurezza umana. Nel settembre 2016, la città di New York ha lanciato un piano non letale di gestione dell’impatto dei cervi. Per saperne di più, visita la pagina del Piano di Gestione dell’Impatto dei Cervi.

Torna Su

La fauna selvatica è sana?

La ricerca in corso indica che la fauna selvatica che vive a Freshkills Park è sana come gli altri animali selvatici che vivono a New York. I parchi urbani hanno più vincoli sulla fauna selvatica rispetto agli animali in spazi meno urbani. Il sito offre opportunità uniche per studiare i processi di cambiamento della biodiversità in un contesto urbano e per gestire in modo adattivo il paesaggio bonificato per incoraggiare la produttività delle specie. Le partnership con le istituzioni locali hanno prodotto dati preziosi che informano sullo sviluppo del parco e contribuiscono ai settori scientifici. Maggiori informazioni possono essere trovate sulla pagina Ricera Scientifica.

Torna Su

Storia e Gestione dei Rifiuti

Da dove viene il nome “Fresh Kills”?

Il nome “Fresh Kills” deriva dalla parola olandese centrale kille, che significa “alveo” o “canale d’acqua”. Prima dell’apertura della discarica nel 1948, il sito di Fresh Kills era principalmente costituito da torrenti di marea e paludi costiere. Quando il commissario per i parchi Robert Moses e la città di New York istituirono la discarica Fresh Kills, l’idea iniziale era di mantenere la discarica aperta per circa tre anni e “riempire” le zone umide del sito di 450 acri per prepararlo allo sviluppo. Scopri di più sulla storia qui.

Torna Su

Dove va a finire la spazzatura di New York City adesso?

Fresh Kills Landfill è stata l’ultima discarica di New York. I rifiuti solidi urbani di New York vengono ora esportati in altri luoghi. I rifiuti di Staten Island vengono inviati alla Staten Island Transfer Station del DSNY, una struttura di 79.000 piedi quadrati adiacente al sito di Freshkills Park, dove vengono compattati, sigillati in contenitori e trasportati da un appaltatore privato in una discarica in South Carolina. I rifiuti delle famiglie del Bronx finiscono in una discarica in Virginia, e quelli di Brooklyn vengono mandati in una discarica nello stato di New York. Gran parte dei rifiuti di Manhattan viene trasferita in un impianto di termovalorizzazione nel New Jersey.

L’americano medio crea oltre 4 libbre di rifiuti ogni giorno. Collettivamente, tutte le famiglie di New York producono oltre 12.000 tonnellate di spazzatura ogni giorno. Una volta che il DSNY arriva e la raccoglie, la spazzatura non scompare, ma deve ancora essere smaltita in qualche modo. A New York costa centinaia di milioni di dollari all’anno inviare la sua spazzatura da qualche altra parte.

La città di New York sta lavorando per eliminare la necessità di inviare i rifiuti a discariche fuori dallo stato, riducendo così al minimo l’impatto ambientale complessivo dei suoi rifiuti. Scopri di più qui.

Torna Su

Che fine hanno fatto i materiali del World Trade Center?

Dopo l’attacco al World Trade Center dell’11 settembre 2001, la sezione 1/9 del Fresh Kills Landfill ha ripreso le operazioni quando i materiali da Ground Zero sono stati trasferiti al sito per le indagini e gli sforzi di recupero. Il 28 dicembre 2001, il governatore George Pataki ha emesso un ordine esecutivo per la sospensione temporanea e la modifica della legge sulla conservazione ambientale rispettando la chiusura della discarica di Fresh Kills, fino al completamento delle indagini e degli sforzi di recupero del sito.

Nei successivi 10 mesi, l’FBI, il NYPD e l’Ufficio per la Gestione delle Emergenze hanno esaminato e setacciato circa 1,2 milioni di tonnellate di materiale da Ground Zero. Lo sforzo di indagine non si è concluso fino a quando tutti i materiali distinguibili non sono stati rimossi, con il materiale rimanente posizionato in un’area di 48 acri adiacente al sito di indagine e recupero su West Mound, un’area che è attualmente in fase di copertura e chiusura da parte dei servizi igienico-sanitari. Una volta completate queste attività, Parks collaborerà con Sanitation per sviluppare un progetto che delimiti e rifletta l’importanza di questa sezione del parco per gli eventi dell’11 settembre 2001 e per coloro che hanno partecipato agli sforzi di recupero.

Torna Su

Salute e Sicurezza Pubblica

Quanto è sicuro Freshkills Park?

Il Department of Sanitation (DSNY) ha investito sforzi significativi nello stabilire i migliori controlli ambientali disponibili sul sito, rendendolo una struttura all’avanguardia e un modello per le città di tutto il Paese. L’infrastruttura installata al Freshkills Park copre la discarica e impedisce che costituisca un rischio per la salute pubblica e l’ambiente.

  • La discarica è ricoperta da diversi strati di terreno, geotessili e una geomembrana di plastica. Questi strati coprono e stabilizzano i rifiuti collocati in discarica e impediscono ai rifiuti e ai suoi sottoprodotti di entrare nell’ambiente circostante.
  • Un sistema di pozzi, trincee e tubi raccoglie i sottoprodotti delle discariche – percolato e gas di discarica – e li invia agli impianti di trattamento vicini. Il gas di discarica viene raffinato in gas naturale per gasdotti e distribuito ai residenti di Staten Island per cucinare e riscaldare il combustibile. Con il percolato, i materiali solidi vengono separati dall’acqua. I materiali solidi vengono compressi in torte di fango e trasportati in altre strutture, e l’acqua pulita viene scaricata nell’Arthur Kill.

ll monitoraggio dell’aria, delle acque superficiali e delle acque sotterranee viene condotto regolarmente per garantire che l’infrastruttura delle discariche funzioni correttamente.

La discarica è regolamentata dal Dipartimento per la Conservazione Ambientale (DEC) dello Stato di New York con una serie di requisiti, tra cui la gestione del gas di discarica e la raccolta e il trattamento del percolato, e il DSNY mantiene tutti questi sistemi e soddisfa tutte le normative richieste.

Ti interessa saperne di più? Visita la pagina Ingegneria della Discarica.

Torna Su

La discarica Fresh Kills è tossica?

Fresh Kills non è stata designata per accettare rifiuti “tossici” o pericolosi. L’EPA e il NYSDEC richiedono che i rifiuti pericolosi siano gestiti con precauzioni speciali e smaltiti in strutture designate in tutto il Paese. Fresh Kills era una discarica di rifiuti solidi urbani, quindi è stata progettata per accettare rifiuti domestici come avanzi di cibo, plastica, vestiti, carta, metallo e vetro. Alcuni articoli per la casa di tutti i giorni contengono sostanze tossiche che possono essere pericolose ad alti livelli, come vernici e batterie al piombo. A volte i residenti smaltiscono questi articoli con il resto dei rifiuti domestici, anche se ciò non è consentito. Tuttavia, il potenziale rischio per la salute umana e l’ambiente di queste sostanze dipende dalla loro concentrazione, dal grado di contatto e dalla loro capacità di muoversi nell’ambiente. 150 milioni di tonnellate di rifiuti domestici sono stati collocati in discarica presso la discarica Fresh Kills, e la stragrande maggioranza di tali rifiuti consisteva in rifiuti domestici non pericolosi. È improbabile che piccole concentrazioni di sostanze pericolose raggiungano livelli dannosi per l’uomo. Il livellamento delle discariche garantisce, inoltre, che i sottoprodotti dei rifiuti in discarica siano isolati dall’ambiente esterno e in quanto tali non rappresentino un rischio per la salute umana o l’ambiente.

Torna Su

Non ci sono scorie radioattive a Fresh Kills?

Freshkills Park non contiene materiale radioattivo. Nel 2005, quando il NYPD ha condotto un’indagine aerea per sviluppare una mappa radiologica di base della città, non ha trovato alcuna radiazione a Freshkills Park. Lo stesso sondaggio ha trovato punti caldi radioattivi a Great Kills Park, e il National Park Service sta attualmente lavorando alla pulizia ambientale lì. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web del Cleanup Project.

Torna Su

I corsi d’acqua sono sicuri?

I corsi d’acqua di Freshkills Park sono classificati appropriati per il contatto secondario, il che significa che possono essere utilizzati per la nautica, il kayak e la pesca catch-and-release. Come molti altri corsi d’acqua industriali, l’acqua non è adatta per essere bevuta, nuotare, cucinare o fare il bagno. I residenti di New York ottengono effettivamente la loro acqua potabile dallo stato di New York, quindi le acque sotterranee e i corpi idrici vicino a Freshkills Park non vengono utilizzati per l’acqua potabile.

Il DSNY esegue il campionamento annuale delle acque superficiali e dei sedimenti in un totale di 14 stazioni di campionamento all’interno e intorno a Freshkills Park per garantire che soddisfi gli standard di sicurezza dell’acqua dell’Agenzia per la Protezione Ambientale degli Stati Uniti, come richiesto dal Clean Water Act. Campionano le acque sotterranee quattro volte all’anno in oltre 200 pozzi di monitoraggio. Ulteriori informazioni sul monitoraggio qui.

Torna Su

Join our Mailing List

Subscribe to our mailing list

* indicates required